Fantasie Marine

27 ottobre 2014 / 29 ottobre 2014

Il misterioso mondo subacqueo e in particolare la silhouette di un abitante del mare hanno ispirato Hinderer + Mühlich del gruppo Kurz nel poster realizzato per il Luxe Pack 2014 di Monaco.

Ancorati alla terra, abbiamo orizzonti ristretti e limitati, sguardi che non sanno più spaziare. E così neanche ci rendiamo conto che il 71% per cento della superficie terrestre è coperta da acque. Il mare e i suoi abissi ci sono necessari perché ci proiettano nell'affascinante e nel misterioso, nella mitologia di Teti, nel canto delle Sirene metà pesce e metà donna incantatrice, nel dragone serpentino del mito di Andromeda. Un itinerario prima ancora mentale popolato da creature fantastiche, da navi fantasma, da relitti, da ciò di cui la terra sembra volersi disfare. Mondo straordinario che si contrappone al mondo terrestre. Mondo di apparenze indefinite, di orme fluttuanti, di colori cangianti.

Il misterioso mondo subacqueo e in particolare la silhouette di un abitante del mare simile a una Manta, hanno ispirato Hinderer + Mühlich del gruppo Kurz nel poster realizzato per il Luxe Pack 2014 di Monaco. 

La Manta è il gigante della famiglia delle razze in quanto può raggiungere fino a 7 metri di larghezza ed arrivare a pesare più di una tonnellata. Nel passato la scarsa conoscenza di queste splendide e innocue creature aveva procurato loro una sinistra fama: definiti i diavoli del mare gli erano state attribuite abitudini pericolose per l'uomo, tra cui avvolgere col loro mantello i pescatori subacquei per soffocarli. In realtà sono animali giocosi in grado di compiere balzi anche di tre metri fuori dall'acqua, dispiegando le loro pinne pettorali per volare come degli aquiloni.

Come è nato il Poster

La grafica è stata creata interamente con Illustrator®, che scompone le superfici in forme organiche più piccole. Dopo la definizione di inchiostri e finiture, è iniziata la parte più emozionante, ovvero l’incisione dei cliché. Dotati di raffinato senso estetico, gli specialisti di hinderer + Mühlich  (h + m) modellano strutture organiche da superifici piatte. Notevoli sono le microstrutture inserite all'interno delle superfici di stampa scolpite, per esempio rilievo a secco dei due piccoli "raggi". Grazie ai molti anni di esperienza e a un ottimo intuito, è stato possibile inserire nel disegno microstrutture, profondità di incisione, diversi gradi di opacità e contorni precisi dal punto di vista tecnico. Il motivo sul retro è stato realizzato quasi esclusivamente con rilievo a secco.