The Art of the New

The Art of The New è il calendario ideato da Ricoh per il 2018, una raccolta di 52 schede unica nel suo genere, che mette insieme varietà di stampa e nobilitazione digitale.

Un’opera somma di tecnica e design che offre una visione incredibile della storia e dei suoi eventi.
Attraverso la ineccepibile versatilità delle carte Favini, Ricoh ha saputo mettere insieme una collezione di ispirazioni e proposte di stampa digitale disponibili sul mercato.

Peculiare rappresentazione di 52 avvenimenti, che hanno segnato il corso della storia, raffigurati tramite design, illustrazioni e grafiche estremamente evocative grazie ad un perfetto mix di esperienza e professionalità.

In questo singolare progetto hanno preso parte anche i nostri materiali.

Una ampia selezione delle 52 schede di The Art of the New è stata nobilitata con il nostro DIGITAL METAL®,  il concetto digitale perfetto per la decorazione metallica, unisce la stampa digitale al processo di trasferimento dell’effetto metallizzato per creare superfici ad alta lucentezza permettendo personalizzazioni uniche e inimitabili.

I foil DIGITAL METAL® sono stati trasferiti attraverso Kurz DM Liner® la tecnologia brevettata che ha introdotto la nobilitazione metallizzata nell’era del digitale. E’ una soluzione rivoluzionaria e allo stesso tempo semplice, con processi standardizzati e software intelligenti le proposte di metallizzazione digitale di Kurz sono la risposta giusta alla richiesta di flessibilità di stampa, minimizzazione dei costi e velocità di esecuzione.

Il calendario The Art of the New è un’opera non solo di grande impatto estetico, ma anche una fonte di ispirazione quotidiana, una somma ineguagliabile di espressioni di stampa digitale offerte dalle tecniche di Ricoh, dalla sontuosità variegata delle carte Favini in combinazione con le infinite possibilità di effetti della metallizzazione digitale firmata Kurz.

Sfogliare le settimane è come avere una fonte creativa lunga un anno intero fatta di materiali eclettici e tecniche impeccabili.