Rilievo

Si ottiene una deformazione del supporto di base contemporaneamente alla fase di stampa a caldo attraverso l’utilizzo dl cliché in ottone e di una contromatrice. E’ così possibile ottenere varie tipologie di rilievo in base alle differenti necessità di stampa: arrotondato, prismatico, a cuspide.
Questo, anche anche su più livelli in un solo passaggio di stampa.
Evidente risulta il vantaggio nei ridotti tempi di lavorazione, mentre sguardo e dita si soffermano sulla precisione e l'incanto del risultato finale